Indagini diagnostiche non invasive sul Polittico di Jacobello del Fiore a Teramo

I primi di febbraio 2020 siamo stati impegnati in una campagna di indagini non invasive sul Polittico di Jacobello del Fiore custodite all’interno del Duomo di Teramo. In occasione dell’intervento conservativo in corso, lo studio diagnostico è stato pianificato per caratterizzare i materiali pittorici e per documentare i passati restauri. Le attività sono state svolte nell’ambito di una collaborazione scientifica con il Prof. Mauro La Russa del DiBEST dell’Università della Calabria e con le restauratrici della CBC – Conservazione Beni Culturali Società Cooperativa, a cui è stato affidato il restauro delle preziose tavole. L’approfondimento scientifico ha permesso di identificare i pigmenti della vivace tavolozza e di rintracciare il disegno preparatorio, rivelando dettagli della tecnica di Jacobello e della sua bottega.