Indagini georadar

Analisi diagnostica del territorio e del costruito, in particolare servizi di caratterizzazione geofisica del suolo, ricerca di oggetti o siti contemporanei ed archeologici sepolti, caratterizzazione delle fondazioni di edifici anche di interesse storico artistico. La metodologie eseguibili (SPR e GPR) permettono indagini a varie profondità, da alcune decine di metri a pochi centimetri in funzione del tipo di antenna utilizzata, per la mappature del suolo, ubicazione di sottoservizi, individuazione di discontinuità e spessore delle fondazioni, di cavità, di preesistenze di tipo archeologico e mappature di superfici per l’individuazione dello spessore delle murature, presenza e mappatura ed indagine dimensionale di ferri nelle armature, individuazione di ambienti nascosti o occultati, distacchi dell’intonaco, anche dipinto, dalla tessitura muraria o dalle volte di edifici e chiese, individuazione e dimensionamento di fratture e discontinuità su elementi architettonici e/o decorativi (colonne, statue, etc).