Analisi su microcampione

A completamento delle indagini di tipo non invasivo, e dopo una valutazione quanto più completa dei risultati ottenuti in maniera non distruttiva finalizzata a ridurre al minimo il numero di campionamenti necessari, è possibile effettuare un approfondimento su microprelievo da eseguire in laboratorio tramite analisi in Cross-section, MicroFTIR, SEM-EDS, XRD. Tali indagini hanno lo scopo di fornire informazioni sulla successione stratigrafica dei materiali costituenti l’opera (Cross-section), l’identificazione dei composti di natura organica (MicroFTIR o Raman) come anche delle fasi mineralogiche (XRD o Raman), la correlazione tra elementi chimici costituenti un singolo strato (SEM-EDS), etc.

Share
Share